Matrimonio romantico a Rocca D’Ajello.

Fotografo matrimonio Rocca d Ajello, wedding photographer Marche, fotografia nozze Macerata, foto sposi Torre di Palme a Fermo, bacio nel giardino del castello

Nozze primaverili nel borgo medievale di Torre di Palme nelle Marche

Il matrimonio a Rocca D’Ajello di Lucia e Roberto è stato un’alchimia di elementi che hanno contribuito a renderlo una festa romantica perfetta, di cui ho “catturato” l’essenza con il mio servizio fotografico.

Gli sposi mi hanno contattato circa un anno prima delle nozze; avevano visto le foto pubblicate sulla mia pagina Facebook e si erano rispecchiati nel mio stile emotivo e privo di artifici. Un inizio ideale, direi!

Il feeling sulla nostra visione del matrimonio è stato confermato quando ci siamo incontrati di persona. Ho subito percepito di avere di fronte una coppia profondamente innamorata, che esprime dolcezza e tenerezza in modo elegante, discreto e autentico e lascia trapelare l’intesa e la forza del loro sentimento.

Lo stile del servizio fotografico di matrimonio: eleganza ed emozioni sincere

L’ambientazione delle nozze conferma la preferenza di Lucia e Roberto per uno stile romantico ed elegante, che cerca l’essenza del bello con equilibrio e stile. Per la cerimonia religiosa hanno scelto un luogo pieno di fascino e di storia, la chiesa di Santa Maria a Mare a Torre di Palme, vicino a Fermo, un gioiello dell’XI secolo incastonato nel borgo medievale, con una visuale che spazia sul mare della riviera marchigiana.

Ambientazione storica anche per il ricevimento, al Castello di Rocca d’Ajello, nel cuore delle Marche, a Camerino, con gli incantevoli giardini in fiore.

Il mio progetto fotografico si è inserito in una cornice raffinata ed armoniosa, che ha lasciato il ruolo da protagonista al momento emotivo e simbolico degli sposi, ritratto con delicatezza. L’attenzione per i dettagli, le espressioni, gli sguardi e i sorrisi sono sempre al centro delle mie fotografie.

È arrivato il giorno del sì!

Dopo un sopralluogo nelle location insieme alla coppia un mese prima delle nozze, è arrivato il giorno del sì in un pomeriggio sereno di fine maggio.

Prima della cerimonia ho seguito gli sposi nella preparazione, a casa delle rispettive famiglie. È sempre il momento più delicato, perché l’emozione e la tensione sono palpabili e la presenza del fotografo deve essere discreta. Cerco di costruire in precedenza un rapporto confidenziale e sincero con le coppie, che mi vedono come un complice e si prestano volentieri per qualche scatto durante i preparativi. Per queste fotografie ho scelto dei toni soffusi e un mood intimo, concentrato sui particolari che comunicano l’atmosfera.

Complice la suggestiva ambientazione, l’ingresso in chiesa è stato denso di emozione, così come i momenti salienti della cerimonia, vissuti dalla coppia con intensità e un pizzico di dolce ironia. Durante la funzione mi sono aggirato nella chiesa per riuscire a catturare gli sguardi d’intesa tra gli sposi, i loro sorrisi e la loro commozione, emozioni che in Roberto e Lucia non sono di certo mancate. Per immortalare i momenti più importanti mi sono servito di un secondo fotografo, in modo da riprendere l’evento da due punti di vista diversi.

Al termine della cerimonia, dopo i rituali saluti con parenti e amici ho scattato qualche immagine agli sposi sulla terrazza panoramica davanti alla chiesa e tra i vicoli fioriti ricchi di scorci paesaggistici.

Ci siamo poi trasferiti nello splendido scenario dei giardini esterni di Rocca d’Ajello. In questi scatti al calar del sole ho dato spazio ai colori vividi della tarda primavera, con le intense fioriture del giardino che creano visuali prospettiche ricche di sfumature o intrecciate a formare archi variopinti, sempre attento a mantenere un feeling intimo, emotivo, mai eccessivo. Lucia e Roberto mi hanno seguito con naturalezza e il servizio è stato un momento intenso e spontaneo, privo di pose costruite.

Il taglio della torta e i festeggiamenti si sono svolti nel cortile interno cinto da mura merlate, predisposto per accogliere gli ospiti in maniera raffinata.

Il contesto così imponente, ricco di storia e di armonia, è stato un vero e proprio scrigno per le emozioni e la festa.

Per gli scatti in notturna abbiamo scelto i giardini ad ovest del castello. Nelle immagini ho valorizzato la presenza delle luci carezzevoli , creando una sensazione di eleganza fiabesca e armoniosa.
Osservando il cielo, qualcosa di spettacolare ha catturato la nostra attenzione…una leggera brezza si divertiva a giocare con le nuvole frastagliate spingendole verso la luna piena sino a catturarla in un dolce abbraccio a forma di cuore. Un momento magico, in cui la casualità dell’evento ha evidenziato la dolcezza, l’amore e l’intesa degli sposi.

Ringrazio Roberto e Lucia per la loro fiducia e disponibilità e per avermi concesso di entrare, con discrezione, nel loro splendido rapporto di coppia.

Chiesa: Santa Maria a Mare a Torre di Palme
Ristorante: Rocca d’Ajello (Camerino – Provincia di Macerata – Marche)
Wedding Planner: Sugar Events
Abito sposa: Emiliano Bengasi
Catering: Top catering